Ripetitore Segnale Tim 4G Lte Nextivity Cel-fi PRIME

Ripetitore Segnale TIM 4G LTE

Nextivity CEL-FI PRIME

Il Cel-Fi Prime è uno Smart SignalBooster: riconosce automaticamente il segnale di TIM e lo ripete senza necessità di interventi da parte dell’installatore
•È un ripetitore 3G e 4G: non è compatibile con i segnali GSM/2G
•È dotato di antenne integrate al suo interno: non è necessario installare antenne aggiuntive
•Ripete i segnali TIM nelle bande: 1 (UMTS 2100 MHz) e 3 (LTE 1800 MHz) anche tutte contemporaneamente, se presenti
•Gain di sistema max80 dB
•È Plug & Play: è sufficiente posizionare le due unità correttamente e alimentare il sistema
•E’ dotato di un led che mostra lo stato di funzionamento del sistema e la presenza di eventuali errori
•Dispone di un modulo Bluetooth per la gestione tramite la appCel-Fi WAVE, disponibile per PC desktop, Android e iOS

Ripetitore Segnale TIM

Ripetitore Segnale TIM

UNITA’ PRINCIPALE

Riceve il segnale dalla rete esterna e lo trasmette all’antenna di copertura (integrata nell’alimentatore) attraverso un cavo coassiale;
•Riceve dall’antenna di copertura il traffico voce/dati generato dai dispositivi mobili e lo trasmette alla rete esterna;
•Deve essere installata a parete o ad angolo vicino ad una finestra o comunque in una posizione in cui arrivi del segnale sufficientemente forte dall’esterno;
•È dotata di un connettore SMA nella parte inferiore, per il collegamento con l’alimentatore.

ALIMENTATORE E ANTENNA DI COPERTURA

L’alimentatore, oltre a fornire energia all’unità principale, riceve il segnale da quest’ultima e lo diffonde per potenziare il segnale cellulare;
•Trasmette all’unità principale il traffico voce/dati generato dai dispositivi mobili;
•Deve essere collocato nell’ambiente in cui si desiderare migliorare la copertura 3G/4G, alla massima distanza consentita dal cavo (5 m).
•È dotato al suo interno di un’antenna omnidirezionale, ovvero che irradia il segnale in tutte le direzioni

MODALITA’ DI INSTALLAZIONE

Posizionamento dell’unità principale
Cerchiamo un punto, possibilmente lontano da scrivanie e punti in cui le persone sostano per tempi prolungati, con affaccio sull’esterno (finestre, vetrate, ecc).
Attaccata all’unità, troveremo una staffa in plastica da appendere al muro tramite il nastro biadesivo o gli stop (entrambi a corredo). In questa fase è bene posizionare provvisoriamente l’unità principale, nel caso fosse necessario spostarla in seguito.

Step 1: Posizionamento dell’unità principale
Affinché il punto individuato risulti adatto, dobbiamo assicurarci che:
•non sarà esposta a luce solare diretta ed eccessiva umidità
•Il segnale soddisfi i seguenti requisiti
3G 2100 MhzRSCP > -108 dBm
4G 1800 MHzRSRP > -120 dBm

Per misurare la potenza del segnale, esistono svariate applicazioni per terminali Android(ad esempio GMON) disponibili su Play Store.
Per dispositivi iOS, occorrerà digitare il codice *3001#12345#* e premere il pulsante di chiamata. Al posto delle solite “tacche”, apparirà il valore di RSCP (nel caso il telefono sia in 3G) o di RSRP (4G).
ATTENZIONE:
I requisiti riportati rappresentano le soglie minime affinché il ripetitore amplifichi il segnale.
Tuttavia tali livelli non possono ritenersi soddisfacenti.
E’ consigliabile non scendere al di sotto dei -100 dBm, indipendentemente dalla banda e dalla tecnologia

Step 2: Posizionamento dell’alimentatore
Prendiamo l’alimentatore e cerchiamo una presa di corrente che idealmente si trovi alla massima distanza dall’unità principale consentita dal cavo in dotazione (5 m).
Una volta trovata la presa di corrente, colleghiamo l’alimentatore all’unità principale e solo allora lo inseriamo nella presa di corrente.

Step3: Ottimizzazione del Sistema
Il led dell’unità principale comincerà a lampeggiare con una luce blu, fintanto che lo start-up non sarà completato.
A questo punto, se tutto funziona correttamente, il led diventerà blu fisso.
Adesso scarichiamo sul nostro smartphone la appCel-Fi WAVE e attiviamo il bluetooth. All’apertura della app, questa individuerà  automaticamente il Cel-Fi PRIME, indicandoci con un valore da 0 a 9 (valore di boost) la qualità della nostra installazione.

Oltre alla qualità dell’installazione, la appWAVE ci mostrerà la potenza del segnale rilevato dal Cel-Fi PRIME e ci permetterà di controllare la disponibilità di aggiornamenti software ed eventualmente di installarli.
Per migliori risultati, potrebbe essere necessario spostare l’unità principale, l’alimentatore o entrambi, pertanto è bene aspettare prima di fissare l’unità principale a parete.

Ripetitore Segnale TIM

Ripetitore Segnale TIM

SCENARI DI IMPIEGO

Il Cel-Fi PRIME è un ripetitore segnale Tim a bassa potenza, indicato per la copertura della telefonia aziendale in piccoli ambienti. A seconda della qualità del segnale esterno e dell’installazione, l’area di copertura varia da una stanza, ad un appartamento/ufficio di circa 100 mq (anche di più in caso di open space).
La propagazione in più stanze dipende molto dallo spessore delle pareti e dalla presenza di ostacoli in genere.

 

Consulenze Telefonia Aziendale Tim Business

Agente Tim

Angelo Valzano

Per qualsiasi informazione potete contattarmi al

Numero Verde Tim

Orari Ufficio 09:00-12.30 / 14:00 -17:30

www.impresasemplice.it

www.Tim.it

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>